Real Madrid, Varane: “Con la Juve sarà difficile. Higuain è un pericolo costante”

Alla vigilia del match di ritorno dei quarti di Champions League tra Real Madrid e Juventus, è toccato al centrale difensivo Raphael Varane parlare in conferenza stampa

di Redazione ITASportPress
varane

Insieme al tecnico Zinedine Zidane, è stato il difensore Blancos Varane a prendere parte alla conferenza stampa di vigilia della sfida contro la Juventus. Il centrale madrileno ha parlato degli avversari e in particolar modo ha confessato di temere l’ex Higuain

LA PARTITA – “La Juve è un grande club, sarà difficile. Nel calcio tutto è possibile, non giocheremo per lo 0-0 perché non abbiamo una squadra che può farlo. Proveremo a vincere la partita”. Non si fida dunque Varane. Mai sottovalutare gli avversari e soprattutto mai cambiare atteggiamento. Questo il diktat del Real: si gioca per vincere, sempre. Sull’assenza del compagno di reparto Ramos, squalificato domani, e lo spostamento di Casemiro al suo fianco, Varane è sereno: “Ci conosciamo bene. So come difende e come gioca”.

JUVENTUS – Il Real affronterà un avversario temibile come la Juventus che ha in squadra giocatori d’esperienza come Buffon e una vecchia conoscenza, l’ex Higuain. Sui due giocatori, il difensore ha solo parole di stima: “Buffon è una leggenda, ha segnato il calcio ed è una grande persona. Non so se si ritirerà, deve decidere lui. È sempre un onore giocare contro un giocatore grande come lui”. Poi un pensiero sul Pipita, molto temuto dal Madrid: “Per me è un grande giocatore, che costringe la difesa a restare molto concentrata perché può sempre creare situazioni pericolose. È un pericolo costante, può sempre fare gol. Di lui conservo un bel ricordo, è una bella persona e un giocatore che mi piace molto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy