Rio Ferdinand avverte il Real Madrid: “Il Liverpool in finale fa paura, lo dico da ex Manchester United”

“È una squadra inesperta che è riuscita ad arrivare fino a qui e gran merito va a Klopp”

di Redazione ITASportPress
Rio Ferdinand

Il teatro lo conosciamo da tempo, è quello di Kiev, ma adesso sappiamo anche quali saranno gli attori protagonisti: Liverpool e Real Madrid, in rigoroso ordine alfabetico, si giocheranno la finale di Champions League.

Reds e Blancos, tra mille polemiche, hanno eliminato rispettivamente Roma e Bayern Monaco e adesso si daranno battaglia nell’atto conclusivo in programma nella capitale dell’Ucraina.

Risultato scontato alla luce del fatto che il Real Madrid è favorito per aver vinto le ultime due edizioni? Assolutamente no per Rio Ferdinand.

L’ex difensore della Nazionale inglese e del Manchester United, ai microfoni di BT Sport, ha infatti avvertito i campioni d’Europa in carica perché la squadra del manager tedesco Jurgen Klopp fa “paura”:

“Questo è un grande traguardo. È una squadra inesperta che è riuscita ad arrivare fino a qui e gran merito va a Klopp: ha assemblato la squadra e ha creduto a questi ragazzi. Poi va sottolineato il modo in cui ha voluto giocare, lo stile gioco è divertente da vedere. Da tifoso del Manchester United e da ex giocatore del Manchester United sono spaventato. E questo può essere l’inizio di qualcosa di speciale. Il Real Madrid deve stare attento a non compiacersi sulla sua forza e sul fatto di essere favorito”.

Champions League, i tabloid inglesi esaltano il Liverpool: “Conquistatori”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy