Roma, l’ex Vucinic: “Dzeko deciderà il match contro il Real Madrid”

Roma, l’ex Vucinic: “Dzeko deciderà il match contro il Real Madrid”

Il montenegrino rivive il ricordo di 10 anni fa, quando con un suo gol portò i capitolini a trionfare al Bernabeu

di Redazione ITASportPress

Mancano poche ore e sarà nuovamente Champions League. La Roma di Eusebio Di Francesco torna in campo dopo la meravigliosa quanto sfortunata stagione scorsa nella competizione e questa sera ad ospitare i giallorossi sarà il Real Madrid di Lopetegui. I favoriti della gara sono ovviamente i Blancos, nonostante siano orfani di Cristiano Ronaldo. Insomma, il Real è pur sempre una squadra formidabile in ogni reparto in grado di mettere paura a chiunque. Tuttavia, un’ex della Roma ha parlato in un’intervista alla “Gazzetta dello Sport”, dicendosi convinto che i giallorossi possono farcela. L’ex giocatore in questione è il montenegrino Mirko Vucinic. Questi era presente 10 anni fa nella sfida degli ottavi di finale proprio tra Real Madrid e Roma, in una partita spettacolare che rimarrà negli annali della storia capitolina, terminata 1-2 con gol decisivo proprio di Vucinic.

MARZO 2008 – “Una sensazione bellissima, perché abbiamo battuto il Real Madrid che era favorito secondo chiunque. Abbiamo giocato la partita perfetta, in uno stadio storico. E poi ho avuto il privilegio di segnare sotto la curva dei tifosi della Roma, non potevo chiedere di meglio. Ho ancora i brividi se ci penso. Spero che anche questa sera i giallorossi possano rivivere una notte così”.

LA ROMA ATTUALE – “È vero che sono partiti giocatori importanti come Nainggolan, Strootman ed Alisson. Però la Roma non è meno forte dello scorso anno. Monchi ha lavorato benissimo ed è uno che sa fare bene il proprio mestiere. Ad esempio Alisson è stato sostituito da Olsen, un grande portiere”.

PRONOSTICO – “Sono convinto che questa sera la Roma vincerà. Segna Dzeko ed i giallorossi tornano a casa trionfando 0-1”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy