ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Rosetti infuriato con il guardalinee: “Inaccettabile l’autografo di Haaland”

Haaland Borussia Dortmund (getty images)

Le parole dell'ex fischietto italiano

Redazione ITASportPress

Ha fatto discutere il gesto di Octavian Sovre, guardalinee del match di Champions League tra Manchester City e Borussia Dortmund, e catturato dalle telecamere nel tunnel dell'Etihad Stadium che porta agli spogliatoi, di chiedere un autografo a Erling Haaland. Ad intervenire, con grande fermezza e durezza, è stato il presidente della Commissione Arbitri dell'Uefa, ed ex fischietto italiano, Roberto Rosetti. Questo uno stralcio delle parole di Rosetti, inviate via mail prima che emergesse il motivo benefico del gesto:

"Dobbiamo essere responsabili. La UEFA ha cercato di far rispettare gli arbitri tanto quanto i giocatori, assumendo il ruolo: atletico, autorevole, rispettoso e professionale. Il gesto degli autografi è inaccettabile, è una questione di dignità e non possiamo dimenticare il numero di telecamere presenti alle partite della UEFA: mostrano tutto. Se si vuole essere rispettati tanto quanto i calciatori, perché chiedere loro un autografo o la maglia? Loro fanno lo stesso con te?".

Potresti esserti perso