Svista Rocchi, Ajax danneggiata ed eliminata. Possibile risarcimento?

Svista Rocchi, Ajax danneggiata ed eliminata. Possibile risarcimento?

I lancieri sono stati eliminati nella fase a gironi della Champions League

di Redazione ITASportPress

Una rimonta fatale. Così si può riassumere l’incredibile 4-4 tra Chelsea e Ajax, con i lancieri olandese in vantaggio di 3 reti (4-1), prima dell’incredibile aggancio dei Blues. E quella rincorsa è risultata decisiva per la classifica del girone di Champions: gli olandesi sono stati eliminati per un punto a favore dello stesso Chelsea e del Valencia. Nel mirino dell’Ajax è finita la direzione di Gianluca Rocchi proprio in occasione del famoso incontro con i londinesi. Il fischietto italiano assegnò un calcio di rigore ai Blues per fallo di Veltman, espulso poi insieme a Blind, reo di un fallo precedente nella stessa azione. Ma, a termini di regolamento, il direttore di gara avrebbe dovuto interrompere il gioco già in occasione del primo cartellino rosso e il rigore del 3-4 non ci sarebbe stato. L’errore è stato riscontrato dall’UEFA in un vertice a Maiorca. E l’Ajax valuta un eventuale ricorso per risarcimento danni dato il premio qualificazione di 12 milioni di euro andato in fumo per colpa della svista di Rocchi.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cibo - 7 mesi fa

    Quanti soldi dovremmo richiedere per danni subiti dalle squadre italiane. Potremmo risanare il debito pubblico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. feniano6_13938396 - 7 mesi fa

    Rocchi??? Rocchi chi?? Quello che il designatore Rizzoli aveva definito “fuoriclasse”?? L’ipovedente di Lazio-Atalanta o di Atalanta-Juventus?? A sto punto speriamo che l’Ajax li chieda al diretto interessato, e che UEFA e AIA lo convincano finalmente a RITIRARSI!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy