Tottenham, figuraccia in Champions. Vertonghen e Alderweireld ammettono: “È imbarazzante. E negli spogliatoi…”

Tottenham, figuraccia in Champions. Vertonghen e Alderweireld ammettono: “È imbarazzante. E negli spogliatoi…”

Gli Spurs sconfitti per 7-2 dal Bayern Monaco

di Redazione ITASportPress

Il peggior risultato della sua storia. La prima volta che il Tottenham concede ben 7 gol in casa ad un avversario. La sfida di Champions League contro il Bayern Monaco rischia di diventare un fardello pesantissimo per gli Spurs di Mauricio Pochettino. Un ko che lascia gli inglesi, finalisti della passata edizione, all’ultimo posto del girone a quota 1 punto.

L’esito del match è stato accolto con grande scalpore anche dalla stampa britannica e, non poteva essere altrimenti, con incredulità dagli stessi calciatori. Come riporta Goal, infatti, Jan Vertonghen e Toby Alderweireld, tra i protagonisti in negativo della gara, hanno parlato subito dopo il match ammettendo lo stato d’animo proprio e del resto dei compagni.

IMBARAZZO – Non cerca scuse Vertonghen che ammette: “Lo stato d’animo ovviamente non è buono. Siamo tutti a testa bassa. Tutti si vergognano di questo risultato. Penso che tutti dormiranno male per un paio di giorni. Personalmente mi sento estremamente ferito. È imbarazzante. È un pessimo risultato. Non c’è mai una spiegazione per un punteggio come questo, ma ci hanno punito ad ogni singolo errore che abbiamo fatto. Abbiamo deluso tutti. La prossima partita di sabato contro il Brighton sarà un buon momento per sbarazzarsi, anche se non al 100% da questa sensazione”.

DELUSIONE Chi, invece, entra nello specifico di quanto avvenuto subito dopo la gara è il compagno di reparto del belga, Toby Alderweireld: “Il mister è andato a fare le interviste e noi compagni eravamo tutti lì negli spogliatoi. Nessuno parlava. Tutti erano in silenzio. Abbiamo bisogno di un po’ di tempo per riflettere. Certo, c’è una sorta di imbarazzo. Dobbiamo essere uomini e assumerci la responsabilità e cercare di cambiare il più rapidamente possibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy