Tottenham, Llorente: “Il mio gol? Non vedevo nulla. E sulla Juventus…”

Tottenham, Llorente: “Il mio gol? Non vedevo nulla. E sulla Juventus…”

L’attaccante fa festa per il passaggio alle semifinali di Champions League

di Redazione ITASportPress

Assoluto protagonista del passaggio del turno del suo Tottenham contro la corazzata Manchester City, Fernando Llorente ha parlato subito dopo la gara terminata 4-3 per i Citizens ai microfoni di Sky Sport. Una rete, quella che è valsa il terzo gol e la qualificazione degli Spurs, piuttosto strana e contestata che il bomber ha descritto con molta onestà.

ALLA CIECA – “Abbiamo sofferto un po’ sul mio gol, prima che lo convalidassero. È stata una giocata strana, perché io non vedevo la palla per via dei tanti giocatori che avevo davanti, poi il pallone mi è arrivato sul braccio ma era attaccato al corpo”, ha dello Llorente che, da ex attaccante della Juventus, ha aggiungto un pensiero anche sull’uscita dei bianconeri: “Ho sofferto tantissimo per l’eliminazione della Juventus, ma l’Ajax ha fatto una partita incredibile. Nel primo tempo la Juventus è stata superiore, ma nella ripresa gli olandesi hanno meglio e alla fine ha vinto con merito”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy