Tottenham, Pochettino e…il Trono di Spade: “Deluso dal finale. Io come il drago, sono forte…”

Tottenham, Pochettino e…il Trono di Spade: “Deluso dal finale. Io come il drago, sono forte…”

Il tecnico si augura una conclusione migliore per la stagione degli Spurs rispetto a quella della serie tv

di Redazione ITASportPress

Sabato 1 giugno giocherà la finale di Champions League con il suo Tottenham, e Mauricio Pochettino, allenatore degli Spurs, si augura un finale migliore rispetto a quello del…Trono di Spade. Ebbene sì, perché il tecnico del club inglese è un grande appassionato della serie tv e spesso non ha mancato di commentare le varie puntate.

Intervenuto a Talksport, Pochettino non ha certo usato giri di parole riguardo il Trono di Spade e la delusione per come sia finita la serie: “Sono molto deluso, sopratutto dal quinto e penultimo episodio. E’ stata una serie pazzesca, ma la stagione finale è stata come un ‘dobbiamo finirla, ma come possiamo farla finire?’ Non lo so, non ha senso. Non c’è stato buonsenso nel modo in cui è stata fatta finire. Penso che tutti siano d’accordo, non solo io. Tutte le persone sono deluse da come è finita la serie”. E poi, con fare scherzoso, ma neppure tanto, ecco un pò di ego: “Il mio personaggio preferito? Forse il drago, sono come il drago. Sono forte”.

Chissà se basterà il paragone per battere il Liverpool al Wanda Metropolitano…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy