Tottenham, Pochettino: “In finale per fortuna? Mi viene da ridere…”

Tottenham, Pochettino: “In finale per fortuna? Mi viene da ridere…”

Gli Spurs attesi dal’ultimo atto della Champions League

di Redazione ITASportPress
Pochettino

Appena due giorni alla finale di Champions League. A sorpresa, visti i risultati che erano scaturiti nelle semifinali di andata, a contendersi il trofeo saranno Liverpool e Tottenham. E il tecnico degli Spurs Mauricio Pochettino, in queste ore, ha rilasciato un’intervista al quotidiano spagnolo Marca.

VITTORIA – “Vincere la Champions sarebbe una pietra miliare per questo club. Sarebbe un’enorme soddisfazione anche a livello personale: solamente la finale di Coppa del Mondo può essere paragonata a questa partita”.

PERCORSO – “Contro il Manchester City abbiamo vissuto emozioni incredibili, visto come abbiamo ottenuto la qualificazione. Anche contro l’Ajax abbiamo vissuto una gioia immensa: sembravamo ormai eliminati ed invece poi tutto è cambiato. Il nostro percorso è stato difficile fin dall’inizio e questo ci ha fortificato”.

FORTUNA – “Noi fortunati ad arrivare fino in fondo? Mi viene da ridere…Non so cosa si intenda per fortuna quando si raggiunge una finale. Siamo stati superiori al Manchester City: se il gol di Aguero era in fuorigioco, non è valido e basta. Anche in semifinale abbiamo fatto meglio noi dell’Ajax: abbiamo eliminato una squadra che in precedenza aveva fatto fuori Real Madrid e Juventus. Se questa è fortuna… Abbiamo raggiunto la finale perché siamo stati migliori di City ed Ajax”.

FINALE – “La squadra che saprà gestire meglio le emozioni vincerà: questa è secondo me la chiave, al di là della tattica o della condizione fisica dei giocatori. Se vinceremo, sarà il trionfo della squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy