Valencia, Weiss shock: “Il match contro l’Atalanta ha diffuso il Covid-19 in Spagna”

Valencia, Weiss shock: “Il match contro l’Atalanta ha diffuso il Covid-19 in Spagna”

Le parole del centrocampista danese del club spagnolo

di Redazione ITASportPress

Sono trascorsi solamente due mesi dalla sfida tra Valencia e Atalanta, conclusasi con la vittoria dei nerazzurri. Una gara considerata dagli spagnoli come una fonte di contagio di Coronavirus tra gli stessi giocatori. A ribadire questo concetto ci ha pensato il centrocampista Daniel Wass ai microfoni di ‘Tv3’: “È terribile che ci sia stato permesso di giocare quella partita. Molti dei nostri giocatori si sono ammalati e tanti spagnoli hanno portato il virus in Spagna. Mi piacerebbe essere in Danimarca ora. Mia moglie e i miei figli per ora restano lì perché crediamo sia più sicuro della Spagna. Ci sono stati tanti morti e gli ospedali sono sovraffollati. Non c’è molta gente in giro. Nelle ultime sei settimane, non ci è stato neanche permesso uscire dalle nostre case. È difficile, specialmente quando parlo con la mia famiglia che si trova in Danimarca e può uscire a fare una passeggiata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy