Youth League, eliminate la Juventus e la Roma

Youth League, eliminate la Juventus e la Roma

Brutta prestazione dei bianconeri

di Redazione ITASportPress
Pomeriggio amaro per le squadre giovanili di Juventus e Roma che partecipano alla Youth League. Nelle partite valide per la fase playoff ad eliminazione diretta che hanno messo di fronte le otto squadre qualificate dal percorso riservato ai campioni nazionali con le otto seconde classificate della fase a gironi della Champions League giovanile, secco k.o. della Juventus e della Roma. I bianconeri a Kiev hanno perso 3-0 il match con la Dinamo.Nel gelo ucraino, la Juve viene colpita subito a freddo. Al 6’ Vashchyshyn ribadisce in rete una respinta di Loria dopo un’azione manovrata dalla sinistra e porta in vantaggio gli ucraini, che partono incisivi, dando l’impressione di poter essere sempre pericolosi, e non concedono spazi alla Juve. I ragazzi di Baldini si rianimano verso il finale di frazione: prima, al 34’, una velenosissima punizione di Nicolussi Caviglia sfiora l’incrocio, e poi, allo scadere, si accende Moreno, che fa venire i brividi a Neshcheret con un destro improvviso.

Nella seconda frazione, è però ancora la Dinamo Kiev a dettare i ritmi. Al 56’ Loria è semplicemente strepitoso con un doppio intervento sulle conclusioni ravvicinate di Shulianskyi. L’estremo difensore bianconero non puo’ nulla al 70’, quando il destro a giro di Buletsa s’insacca per il raddoppio degli ucraini. La Juve crolla, e nel finale la Dinamo trova il tris con Popov, che condanna così i bianconeri all’eliminazione dalla UEFA Youth League. La Roma invece ha perso ai rigori col Midtjylland

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy