ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LA VIGILIA

Zenit, Semak sfida la Juventus: “Loro una macchina per fare risultati sarà gara dura”

Zenit Semak (getty images)

Il tecnico dei russi alla vigilia del match di Champions League

Redazione ITASportPress

Vigilia di Champions League per lo Zenit San Pietroburgo che domani alle 21 affronterà la Juventus nel terzo impegno del girone. Il tecnico dei russi Sergej Semak ha presentato la sfida nel consueto appuntamento con la stampa.

 Zenit Semak (getty images)

Sulla squadra e sugli infortunati: "Diciamo che stanno tutti bene: tranne Ozdoev. Gli altri sono tutti sono in gruppo", ha esordito Semak. "Il nostro schema di gioco? Il nostro modo di giocare non cambia ma ci saranno accorgimenti su alcuni aspetti importanti". "Il nostro attacco e le parole di Lovren sui problemi in avanti? Con lui non ci sono problemi. In una stagione c'è chi gioca meglio o peggio, dipende dal momento. Diciamo che in allenamento la squadra finalizza male e allora anche in partita sbaglia. Contro l'Arsenal Tula c'è stato un errore grave e abbiamo preso gol. Bisogna far più gol, una rete non basta e non è sufficiente come potrebbe esserlo per la Juventus".

Proprio sulla Juventus: "Non si può prevedere come sarà la gara contro la Juventus, si tratta di una gara dura e complicata per noi. Loro giocano bene in entrambe le fasi e raggiungono sempre risultati: faremo del nostro meglio, ci prepariamo e alleniamo per fare punti. Sono una macchina da risultati, il loro gioco è aggressivo, attento nei dettagli in difesa e in attacco giocano bene così come in contropiede. Tutto è studiato per fare risultati".

tutte le notizie di