ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Coppa Italia

Coppa Italia femminile, colpo della Roma a Empoli

(Getty Images)

A Vinci decisiva la prodezza di Giugliano al 60’, che vale la nona vittoria stagionale in esterna per le giallorosse

Redazione ITASportPress

La Roma batte 1-0 l’Empoli e si aggiudica la seconda semifinale d’andata della Coppa Italia Socios.com 21/22. Dopo la goleada della Juventus sul campo del Milan (6-1) le giallorosse di Spugna, ex tecnico delle toscane, escono vittoriose dal “Petroio” grazie alla rete di Giugliano nella ripresa. Nella sfida delle 14.30 la prima fiammata arriva al 3’ con l'ex Glionna, che sfonda sulla corsia di destra all’altezza della trequarti e conclude potente centrando il palo. Dopo il tentativo della classe ’99 torna un discreto equilibrio tra le due squadre, che si protrae per la prima mezzora di gioco. Al 39’ seconda occasione nitida per le ospiti con una punizione dalla trequarti rimediata da Giugliano; calcia Andressa ma il pallone è troppo alto e non crea problemi a Capelletti tra i pali. Al 43’ invece la chance per le giallorosse è clamorosa: imbucata di Glionna sulla corsia di destra, cross in mezzo per Pirone, ma l’ex Sassuolo in allungo manca di un soffio la deviazione vincente. In seconda battuta ci prova ancora Andressa ma la conclusione non è precisa. La prima frazione di gara si chiude sullo 0-0: meglio le capitoline per occasioni create, ma le toscane difendono con ordine e subiscono poco.

A inizio ripresa il copione sembra ripetersi, ma al 60’ il punteggio si sblocca con una prodezza su punizione di Giugliano: destro perfetto da posizione laterale e pallone alle spalle di Capelletti. Due minuti più tardi si presenta un’altra occasione da calcio piazzato per le undici di Spugna, guadagnata da Serturini (subentrata all’infortunata Haavi al 26’) al limite dell’area avversaria. Ci riprova la centrocampista giallorossa, ma questa volta il pallone finisce di pochissimo sopra la traversa. L’Empoli accusa lo svantaggio e concede qualche metro, ma la difesa chiude bene gli spazi e mantiene invariato il passivo. Al 67’ è di nuovo Andressa che non sfrutta l’opportunità per andare sul 2-0: Di Guglielmo (altra ex della partita) la serve bene dalla sinistra dell’area, la brasiliana intercetta la sfera ma colpisce col piede più “debole” senza andare a bersaglio. Le ragazze di Ulderici non demordono e negli ultimi venti minuti si rendono più volte pericolose. Al 77’ invitante la parabola innescata da Oliviero su punizione, ma il colpo di testa di Maia Ferreira si impenna e termina oltre la linea di fondo; all’86’ invece decisiva la parata di Lind sulla subentrata Tamborini, che su suggerimento di Dompig – la più vivace per le padrone di casa nell'arco dei 90’ – anticipa di testa Linari trovando l’ottimo riflesso del portiere giallorosso. Le toscane ci provano anche in pieno recupero, ma Cinotti perde il tempo nell’area piccola e Linari alla fine fa suo un insidiosissimo pallone. La sfida termina 1-0 per le detentrici del titolo, che – nonostante un solo gol di vantaggio sulle avversarie – al ritorno proveranno a far valere il fattore campo per conquistare un posto in finale anche in questa edizione della competizione, quasi sicuramente contro la Juventus di Montemurro.

Risultati delle semifinali di andata della Coppa Italia Femminile 2021-22

Empoli-Roma 0-1

60’ Giugliano (R)

 Milan-Juventus 1-6

(giocata ieri)

 (Getty Images)
tutte le notizie di