Coppa Italia, il Milan batte il Torino ai rigori e vola ai quarti di finale

Non bastano neanche i supplementari a San Siro, i rossoneri passano ai rigori

di Redazione ITASportPress

Il Milan suda più del previsto e passa ai rigori contro il Torino. Decisivo il rigore di Calhanoglu dopo lo 0-0 dei primi 120 minuti di gioco. Nei granata pesa l’errore di Rincon.

LA PARTITA

Il Torino riesce a bloccare il Milan negli ottavi di Coppa Italia, almeno nei primi 120 minuti, tre giorni dopo il ko di campionato proprio contro i rossoneri. Finiscono 0-0 sia i tempi regolamentari che i supplementari tra la squadra di Pioli e quella di Giampaolo, dopo un primo tempo molto tattico e bloccato. Nella ripresa il Milan alza il baricentro e crea diverse situazioni interessanti, ma niente di abbastanza pericoloso per poter sbloccare il risultato. I rossoneri, sfortunati, colpiscono anche due pali. Nei supplementari la partita scorre via con i giocatori in preda alla stanchezza.

Milan Torino, getty

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Romagnoli, Musacchio (63′ Kessié), Dalot; Tonali, Calabria (62′ Theo Hernandez); Castillejo (45′ Hauge), Brahim Díaz, R. Leão; Ibrahimovic (45′ Calhanoglu) A disposizione: G.Donnarumma, A. Donnarumma, Conti, Michelis, Mionic, Di Gesù, Olzer, Colombo. Allenatore: Pioli.

TORINO (3-5-2): Milinkovic-Savic; Buongiorno, N’koulou, Bremer (84′ Lyanco); Ansaldi (63′ Murru), Linetty (63′ Singo), Rincón, Segre, Vojvoda; Gojak (84′ Lukic), Zaza (91′ Belotti). A disposizione: Ujkani, Rosati, Izzo, Rodriguez, Baselli, Meite, Belotti, Verdi. Allenatore: Giampaolo.

Questa la sequenza: Belotti (gol), Kessie (gol), Lukic (gol), Hernandez (gol), Lyanco (gol), Tonali (gol), Rincon (parato), Romagnoli (gol), Milinkovic (gol), Calhanoglu (gol).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy