Festa Napoli: Juventus battuta ai rigori in Coppa Italia

Decisivi gli errori di Dybala e Danilo dal dischetto

di Redazione ITASportPress

La Coppa Italia 2019/20 si decide ai calci di rigori e a esultare è il Napoli. La squadra di Rino Gattuso si impone al termine di una partita equilibrata contro la Juventus. Per gli azzurri è il primo trofeo stagionale e la sesta affermazione nella coppa nazionale.

LA GARA – Il nervosismo è protagonista assoluto come testimoniano i tanti errori in fase di costruzione da parte di entrambe le squadre. Il Napoli costruisce le occasioni migliori nel primo tempo. Al 24′ Insigne colpisce il palo esterno su punizione, mentre poco dopo Demme si divora il vantaggio sparando addosso a Buffon da distanza ravvicinata. Ancora Insigne sul finire della prima frazione impegna il portiere della Juventus. Nella ripresa continuano gli errori nella costruzione del gioco, con tante verticalizzazioni imprecise. I guizzi principali arrivano dal Napoli con Politano che trova Buffon con un tiro rasoterra e la conclusione alta di Milik da buona posizione. Nel finale esce fuori la Juventus con Dybala che va al tiro in area, ma viene chiuso in corner. All’ultimo minuto doppio miracolo di Buffon su un colpo di testa di Maksimovic e sulla respinta di Elmas. Si va ai rigori: sbagliano Dybala che si fa ipnotizzare da Meret e Danilo (tiro alto). Non sbaglia nessuno tra i tiratori del Napoli. Milik decide la sfida con il rigore decisivo.

Alex Meret Getty Images)

TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (81′ Hysaj); Fabian Ruiz (80′ Allan), Demme, Zielinski (88′ Elmas); Callejon (66′ Politano), Mertens (67′ Milik), Insigne. A disp: Karnezis, Luperto, Manolas, Ghoulam, Younes, Lozano, Llorente. All.: Gennaro Gattuso

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado (85′ Ramsey), De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (74′ Bernardeschi), Matuidi; Douglas Costa (65′ Danilo), Dybala, Cristiano Ronaldo. A disp: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, De Sciglio, Muratore, Rabiot, Zanimacchia, Olivieri, Vrioni. All.: Maurizio Sarri

Arbitro: Daniele Doveri (Roma)

Ammoniti: Mario Rui (N) Bonucci, Dybala (J).

Sequenza rigori: Dybala (J) parato, Insigne (N) goal, Danilo (J) alto, Politano (N) goal, Bonucci (J) goal, Maksimovic (N) goal, Ramsey (J) goal, Milik (N) goal.

(Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy