Inter, Conte: “Fatti due regali alla Juventus, ci è mancata concretezza”

Le parole del tecnico nerazzurro

di Redazione ITASportPress

L’Inter cade nella gara d’andata di Coppa Italia. Il primo atto della semifinale sorride alla Juventus, che vince a San Siro per 2-1 e mette una seria ipoteca sul passaggio del turno.

Conte Inter

LE PAROLE DI CONTE

Il tecnico Antonio Conte analizza la sconfitta ai microfoni di Rai Sport: “Se analizzo la partita, noto che nel primo tempo abbiamo fatto due regali. La Juve non ci ha messo del suo per farci gol. Abbiamo commesso due ingenuità gravi. Per il resto c’è stata l’ennesima grande prestazione della squadra. Dobbiamo essere più cinici a concretizzare le occasioni da gol. Il risultato è negativo, ma non la prestazione. Dispiace perché meritavamo molto di più del risultato finale. Qualificazione? Dopo un 2-1 in casa, bisognerà vincere con 2 gol di scarto. Non è facile. Pensiamo al campionato e poi prepareremo il ritorno in campionato. Lukaku? Il ragazzo è sereno. Si è sempre comportato nella giusta maniera, non si permetterebbe mai di offendere qualcuno. Penso che dovremmo essere tutti più sereni. Capisco anche che faccia notizia per creare chiacchiera. Le assenze di Lukaku e Hakimi hanno pesato perché sono importanti, ma la squadra ha comunque fornito una grandissima prestazione. Purtroppo ci sono stati due grandi infortuni da parte nostra e non abbiamo concretizzato grandi occasioni. Poi è inutile pensare alle assenze. Ora prepariamo la sfida in campionato contro la Fiorentina. Non è di mia competenza commentare se va bene giocare venerdì o meno. Handanovic-Bastoni? Sono infortuni che capitano”.

Conte Inter, getty
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy