Inter-Juventus, polemica sul rigore. Altobelli: “Young ingenuo, ma perché Cuadrado cade in avanti?”

L’ex nerazzurro sulla sfida di Coppa Italia e il penalty assegnato ai bianconeri

di Redazione ITASportPress
Altobelli

Lascia una scia di polemiche la sfida di Coppa Italia tra Inter-Juventus andata in scena nella notte. La gara di andata delle semifinali del torneo è terminata 1-2 per i bianconeri complici gli errori nerazzurri e anche qualche scelta arbitrale non troppo chiara, almeno per Alessandro Spillo Altobelli, ex attaccante del club di Milano.

Altobelli e il rigore pro Juventus

Inter-Juventus (getty images)

Non si lascia convincere dalla decisione del direttore di gara Altobelli che, nonostante l’intervento del Var, ai microfoni di Rai Sport spiega i suoi dubbi sulla dinamica del contatto che ha visto protagonisti l’esterno interista Ashley Young e quello bianconero Juan Cuadrado. “Young è stato ingenuo sul rigore perché tocca Cuadrado e lui ne ha approfittato”, ha detto l’ex attaccante nerazzurro. “Ma perché se Young lo tira indietro lui cade in avanti? Ha fatto bene comunque a dargli il rigore. Anche perché quella palla sarebbe finita fuori da San Siro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy