INTER, Zanetti: “Stiamo trattando con la Sampdoria, a breve ci saranno novità”

INTER, Zanetti: “Stiamo trattando con la Sampdoria, a breve ci saranno novità”

Le parole del vice presidente dei nerazzurri: “E’ una settimana importante. I ragazzi hanno l’occasione di fare grandi cose, speriamo di riuscirci a partire da stasera”

di Antonino Lo Re, @AntoninoLoRe
Zanetti, vicepresidente Inter

Javier Zanetti, vice presidente dell’Inter è stato intervistato di microfoni di Rai Sport prima della sfida tra i nerazzurri e la Juventus. Queste le dichiarazioni rilasciate: “Juve-Inter è, per tradizione, una gara molto importante. Ci teniamo tantissimo ad arrivare in finale, così come ci tengono loro. Speriamo di fare bene in questo match d’andata, in uno stadio complicato contro una squadra che sta mostrando il proprio valore. Veniamo qui per disputare una grande gara”.

Stasera la Juve, domenica l’Inter. Vi giocate tanto. “E’ una settimana importante. I ragazzi hanno l’occasione di fare grandi cose, speriamo di riuscirci a partire da stasera”.

Il problema offensivo è dovuto alla qualità dei calciatori o alla mancanza di risorse tattiche?Credo che la squadra debba ritrovare la fiducia che aveva due settimane fa. I ragazzi hanno dimostrato di poter essere all’altezza di questo campionato, devono tornare a quei livelli. La società ha fiducia nel mister e nella squadra, c’è tempo per recuperare e per lottare con altri club”.

Qual è il reale obiettivo in campionato? “Abbiamo detto di voler tornare a essere protagonisti. Speriamo di arrivare più in alto possibile, per una parte di campionato abbiamo dimostrato di poter lottare per il vertice e speriamo di dimostrarlo nelle restanti gare”.

Affare Ranocchia-Eder con la Samp? “Ho visto Ausilio prima, a breve ci saranno novità. Adesso, però, pensiamo alla gara. Stiamo trattando e siamo a buon punto, ma non c’è nulla di ufficiale. In questo momento pensiamo alla partita, poi vedremo cosa ci riserveranno i prossimi giorni di mercato”.

Icardi?Abbiamo fiducia in lui, ha qualità enormi. Sta trovando qualche difficoltà, ma le sue doti non si discutono. È un punto di riferimento, per noi è importante. Spero che torni presto al gol e che torni fondamentale come lo è stato nella passata stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy