Milan, Niang fuori due mesi. Stasera Menez-Balotelli per la finale

Il francese dopo l’incidente di sabato notte ha riportato una lesione capsulo legamentosa alla caviglia sinistra

di Redazione ITASportPress

Serata speciale a San Siro per il Milan di Sinisa Mihajlovic. Stasera i rossoneri si giocano la finale di Coppa Italia contro la sorprendente Alessandria che farà il suo esordio a San Siro. L’ 1-0 dell’andata non lascia tranquillo il tecnico serbo che vuole una prova di carattere dei suoi, l’ennesima dopo 11 risultati utili consecutivi in campionato. Vincere per conquistare la finale di Coppa Italia e dare una soddisfazione al presidente Silvio Berlusconi, il quale vuole a tutti i costi anche il terzo posto. Turnover tra i pali con Christian Abbiati che prenderà il posto di Gianluigi Donnarumma. De Sciglio e Antonelli gli esterni, Romagnoli e Alex entrali. Poli e Montolivo in mezzo, con Bonaventua e Honda sugli esterni a centrocampo. La novità della serata sarà il tandem offensivo Balotelli-Menez. I due saranno osservati speciali da Mihajlovic e non solo. Entrambi i “bad boys” hanno una grande chance ed il tecnico serbo spera che verrà ricambiata la fiducia.

NIANG OUT – Nel frattempo a tenere banco è la situazione Mbaye Niang. L’attaccante francese, coinvolto sabato notte in un incidente stradale, ha riportato una lesione capsulo legamentosa alla caviglia sinisitra e starà fuori due mesi. Oggi altri esami strumentali. La società non ha intenzione di sanzionare il calciatore il quale, stavolta, non era alla guida del veicolo finito fuori strada a causa della pioggia. Infine non sembrano esserci denunce da parte delle forze dell’ordine in merito all’accaduto.

P86

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy