Percassi a muso duro: “Fiorentina-Atalanta andava sospesa…”

Percassi a muso duro: “Fiorentina-Atalanta andava sospesa…”

Il patron della Dea furioso per i cori al tecnico Gasperini

di Redazione ITASportPress

Niente da fare per l’Atalanta che viene eliminata in Coppa Italia dalla Fiorentina. Nonostante la superiorità numerica, la Dea cede 2-1 e dice addio al torneo. A far discutere, però, è quanto accade dopo la gara. Ovvero le tante polemiche generate dal mister nerazzurro Gasperini che si è sfogato contro la tifoseria rivale per i ripetuti cori e insulti ricevuti.

“Mi hanno urlato tutto il tempo figlio di pu…a”, ha detto il tecnico dell’Atalanta. A fargli eco è stato il patron Antonio Percassi che ha rincarato la dose: “Gasperini al Franchi è stato il bersaglio di cori disgustosi, incivili, insopportabili. Una cosa indecente, andata avanti per tutta la partita e chiaramente ascoltata in tv, a più riprese. Tutto questo è assolutamente vergognoso. L’arbitro doveva sospendere la partita, come accade quando dagli spalti si levano ululati razzisti. Se fosse successo a Bergamo, immagino che cosa si sarebbe detto di Bergamo e dei bergamaschi. Le parole di Gasperini nel post gara? Ha reagito nel modo giusto. L’Atalanta è al suo fianco. Al Franchi è stato toccato il fondo”, ha concluso Percassi.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fraron_3398919 - 1 mese fa

    Bravo Presidente ! E pertinente la chiosa sul fatto che se fosse successo a Bergamo……

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy