Perugia, Oddo: “Grande soddisfazione, ma non dobbiamo esaltarci”

Perugia, Oddo: “Grande soddisfazione, ma non dobbiamo esaltarci”

Gli umbri hanno battuto per 2-1 il Sassuolo nel quarto turno di Coppa Italia

di Redazione ITASportPress
Oddo

Vittoria di prestigio per il Perugia, che ha battuto al Mapei Stadium il Sassuolo con il punteggio di 2-1. Queste le parole del tecnico degli umbri Massimo Oddo al termine del match.

SODDISFAZIONE – “Nel calcio bisogna sempre guardare avanti, per noi era una bella vetrina e un’opportunità. Loro hanno cambiato molto, probabilmente hanno voluto risparmiare energie per il campionato. Abbiamo fatto un grande primo tempo, mentre nella ripresa abbiamo sofferto un po’ di più ma siamo rimasti organizzati. Non dobbiamo però esaltarci, il Sassuolo aveva molti giovani. Il difficile per noi viene adesso. Noi in attacco non abbiamo solamente Iemmello, ma anche altri giocatori importanti come Melchiorri e Falcinelli. Vincere contro due squadre di Serie A è una bellissima soddisfazione, così come sarà una bella soddisfazione andare a giocare a Napoli. Ora dobbiamo concentrarci sul campionato, che è ancora più equilibrato rispetto agli scorsi anni. Ci vorrà continuità, noi vogliamo dire la nostra, ma dobbiamo crescere ancora.  A sprazzi facciamo vedere delle belle cose, io voglio arrivare al risultato tramite il gioco e ancora in questo senso manca un po’ di continuità. Fulignati? E’ un bravissimo ragazzo e un buon portiere, ha sfruttato al pieno l’opportunità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy