Politano zittisce tutti, l’agente: “Gesto rivolto alla panchina della Juve”

L’esterno azzurro si è reso protagonista di un siparietto davvero particolare

di Redazione ITASportPress

Rincorsa, tiro e gol: Matteo Politano non sbaglia il suo calcio di rigore nella lotteria che assegna la Coppa Italia tra il “suo” Napoli e la Juventus. Poi, dopo la realizzazione, si volta verso il bordo del campo e zittisce con la mano qualche voce polemica. Il motivo è presto spiegato dall’agente del giocatore azzurro, Davide Lippi, a Radio Kiss Kiss: “Matteo ha fatto molto bene, ha tirato anche il rigore. Segno di stizza? Lui ha zittito sicuramente qualche componente della panchina della Juventus che ha cercato di disturbarlo con qualche parolina di troppo cercando di farlo sbagliare. Così ha tirato un gran rigore e ha zittito la panchina bianconera al termine del penalty. Matteo è indubbiamente un signor giocatore, ha sposato la causa partenopea. Sono molto contento per come sta andando anche perché Cristiano Giuntoli ha sempre creduto in lui fin dal primo momento e sta avendo anche ragione. E’ un grande, sono convinto che può fare ancora tanto e meglio in maglia azzurra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy