Cagliari, l’ex Jeda a ISP: “Storari e Dessena determinanti per la A. Adesso un rinforzo per reparto”

Cagliari, l’ex Jeda a ISP: “Storari e Dessena determinanti per la A. Adesso un rinforzo per reparto”

L’attaccante brasiliano in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it dice la sua in merito alla cavalcata della squadra sarda

di Marco Carmanello, @MarcoCarmanello

Dopo la vittoria sul Bari, il Cagliari è tornato in Serie A dopo solo un anno in cadetteria. Chi conosce bene la realtà sarda è senza dubbio Jeda, che con la maglia rossoblu ha giocato per due stagioni e mezzo mettendo a segno 22 reti. L’attaccante brasiliano, che ha da poco terminato il campionato nella squadra del Casarano, in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it dice la sua in merito alla cavalcata della squadra di Massimo Rastelli.

LE EMOZIONI – “Rivedere il Cagliari in Serie A è veramente una grande emozione, per fortuna è durato poco il purgatorio. Complimenti alla squadra, il collettivo è stato fondamentale e tutti hanno fatto bene. Per la prossima stagione serve un giocatore di qualità per ogni reparto. La squadra va solo completata, non rivoluzionata”.

UOMINI SIMBOLO – “E’ difficile scegliere, ma dico Storari e Dessena per la loro esperienza. Vorrei anche fare i complimenti anche a Joao Pedro e Farias”.

UN PLAUSO AL MISTER – “Congratulazioni anche a Rastelli, il quale ha superato la prova di maturità: il mister ha gestito bene questo gruppo tirando fuori il meglio da ognuno di loro. Allenare il Cagliari non è facile, ci vuole bravura e personalità e lui ha dimostrato di avere entrambe le caratteristiche”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy