ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Cagliari, Rastelli a ISP: “Vi sono problematiche interne che si riflettono sul campo”

(Getty Images)

L'ex allenatore della squadra isolana ha parlato a Itasportpress

Redazione ITASportPress

Riguardo all’attualità calcistica generale, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Massimo Rastelli, allenatore.

Ha allenato il Cagliari: come commenta le problematiche annesse alla stagione dei rossoblù?

“Il Cagliari ha disputato un girone di andata completamente al di sotto delle aspettative. Vi sono problematiche interne che si riflettono sul campo”.

I punti in classifica sono pochi e Mazzarri ha invocato il mercato: lo ritiene realmente così salvifico, al fine di risollevare le sorti dell’annata?

“Assolutamente sì, un buon mercato potrebbe salvare la stagione. Anche soltanto qualche acquisto mirato potrebbe essere utile alla causa”.

Qual è la sua favorita per lo scudetto?

“Secondo me il Napoli può ancora rientrare tra le favorite”.

Per quali motivi?

“Perché a San Siro hanno vinto in maniera importante uno scontro diretto giocando con le alternative, a causa degli infortuni”.

Come giudica il livello generale della Serie B?

“A mio giudizio è un campionato molto entusiasmante, oltre che di livello…”.

Si aspettava qualcosa in più da qualche organico?

“Sì, se devo essere sincero avevo grandi aspettative dal Parma. Ma la tradizione e il blasone di quel club le impongono di tornare nella massima serie in breve tempo”.

Conosce a perfezione la piazza di Cremona: che tipo di stagione stanno conducendo i grigiorossi?

“La Cremonese, a livello di progetto, è sempre più ambiziosa. Per me possono ambire alla Serie A”.

E’ la piazza ideale in cui giovani talenti come Fagioli possono crescere e maturare?

“Assolutamente sì. In più c’è Pecchia in panchina, una vera e propria istituzione del settore”.

 (Getty Images)
tutte le notizie di