ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Cagni a ISP: “Genoa, salvarsi sarà assai complicato. Sampdoria, nessuno sopra la media”

Tonelli Sampdoria (getty images)

Cagni ha parlato ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

La redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Luigi Cagni, allenatore di diverse squadre italiane fra cui il Genoa e anche la Sampdoria ma vice di Zenga.

Con Blessin il Genoa può aspirare alla salvezza?

“Blessin ha cominciato un percorso importante, ma salvarsi è estremamente complicato”.

Per quali ragioni?

“Perché ci sono troppi pochi punti a disposizione”.

Avrebbe senso ripartire dalla Serie B con un progetto sul lungo termine?

“Il Genoa deve pensare, in primis, al presente. L’obiettivo che deve preporsi è salvarsi e mantenere la categoria”.

E la Samp? Si aspettava qualcosa in più con L’avvento di Giampaolo?

“Se devo essere sincero sì. Però, alla fine, è subentrato in corsa. Lui è un allenatore che ha bisogno di prendere i progetti in mano dall’inizio”.

Il giocatore blucerchiato più rappresentativo?

“Forse il problema della Samp è proprio questo…”.

Ossia?

“Ossia che non c’è un giocatore che spicca nettamente sopra la media. Però a gennaio, oggettivamente, più di quello che si è fatto non si poteva fare”.

I blucerchiati si salveranno?

“Credo proprio di sì. Rispetto al Genoa sono in una situazione decisamente più confortevole”.

 Getty Images
tutte le notizie di