Catania, Lo Monaco a ISP: “Esonero Lucarelli? Decideremo entro le prossime 48 ore”

La società sta valutando se esonerare il tecnico dopo il k.o. di Monopoli

di Redazione ITASportPress

La delusione dei cento tifosi del Catania oggi, presenti sugli spalti dello stadio di Monopoli, è stata enorme nel vedere perdere la squadra rossazzurra senza mai lottare. Non è stata un’apocalisse, non ne ha avuto la biblica grandezza. E neppure una catastrofe, figlia del destino cinico e baro. La sconclusionata partita del Catania contro il Monopoli, un avversario di infinita modestia, è parsa piuttosto un naufragio mesto e colpevole. Squadra in ritiro e a proprie spese come sottolinea l’ad Pietro Lo Monaco ai microfoni di Itasportpress.it: “Una batosta senza precedenti nella storia del club etneo. Il bastimento rossazzurro è affondato nel caos per responsabilità unica ed esclusiva degli uomini. Solo per i primi 20 minuti siamo stati in campo poi siamo usciti. Prestazione indegna che mi lascia sconcertato. Tutti adesso chiamati a pagare il prezzo di questa sconfitta pazzesca. A Torre del Grifo rimarranno rinchiusi fino al match con il Siracusa e le spese saranno a carico loro. Lucarelli ha anche le sue responsabilità se si è perso così male. Esonero del tecnico? “Ci prenderemo 48 ore di tempo per decidere il suo futuro. Tutto è possibile anche se ancora non ho pensato ad un eventuale successore perchè ho la mente annebbiata dopo aver visto uno spezzone di questa disgraziata partita di oggi a Monopoli”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy