ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Chiarugi a ISP: “Milan-Napoli, da doppio ex ho la certezza di come finirà”

Chiarugi a ISP: “Milan-Napoli, da doppio ex ho la certezza di come finirà”

Milan-Napoli è il big della 18a giornata di Serie A e si affronteranno domenica sera. Chiarugi ha presentato il match ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

In merito all’attualità calcistica, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Luciano Chiarugi, ex calciatore di Milan e Napoli che si affronteranno domenica per la 18a giornata di Serie A.

Milan-Napoli è indubbiamente la “sua” partita! Che tipo di match si aspetta?

“Credo che la vittoria sia un imperativo categorico per entrambe, vista la situazione di classifica. Per me c’è una componente da tenere in grande considerazione”.

Quale?

“La variabile infortuni. Sia Milan che Napoli hanno risentito dei rispettivi infortunati. La prima squadra che riuscirà a adattarsi a questa condizione di precarietà riuscirà a rilanciarsi in chiave scudetto”.

Come valuta, sin qui, l’annata del Milan?

“Positivamente. Il Milan ha anche sfiorato il passaggio del turno in Champions, senza elementi come Rebic e Leao. E poi c’è Ibra che, a 40 anni, è ancora il catalizzatore di tutto: è impressionante”.

E quella del Napoli?

“Spalletti può aprire un ciclo vincente. Logico: come dicevo prima, ora ha frenato un po’ a causa delle assenze di Oshimen, Ruiz e Zielinski”.

Secondo lei c’è una favorita?

“Per me possono pareggiare. E occhio a chi potrebbe beneficarne: Inter e Atalanta corrono!”.

 Theo Hernandez (getty images)
tutte le notizie di