ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Di Marzio a ISP: “Napoli non è favorito per lo scudetto. Orsato vuole essere protagonista”

Di Marzio a ISP: “Napoli non è favorito per lo scudetto. Orsato vuole essere protagonista”

Il punto di vista dell'ex allenatore del Napoli ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

Riguardo al campionato di Serie A e del Napoli in particolare che guida la classica, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Gianni Di Marzio, ex tecnico della squadra partenopea.

Di Marzio, è il Napoli la favorita per lo scudetto?

“Secondo me no”.

Chi allora?

“L’Inter. Perché ha vinto lo scorso campionato e parte favorita. Il Napoli è più una sorpresa”.

Per quali ragioni?

“Perché c’è l’incognita Coppa d’Africa. Non so se a gennaio, senza elementi come Koulibaly e Anguissa, i partenopei potranno mantenere lo stesso ritmo”.

In più c’è la questione rinnovo Insigne…

“Esatto, si vede che scende in campo condizionato. Fossi nel Napoli la risolverei al più presto. Non capisco perché “incapponirsi” così”.

Come giudica le tensioni post Lazio-Inter? Irrati avrebbe dovuto espellere Lautaro e Correa?

“Era una partita importante, perché se la Lazio non vinceva entrava in un tunnel senza ritorno. C’era tanto nervosismo e alla fine il tutto è sfociato in una rissa. Sì, forse Irrati doveva usare di più il pugno duro”.

Capitolo Orsato e Juventus-Roma…

“E’ stata una bellissima partita. Orsato non mi è piaciuto sull’episodio del rigore, soffre di sindromi di protagonismo a mio giudizio. Non puoi dire che sul rigore non c’è vantaggio!”.

 (Getty Images)
tutte le notizie di