ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Genoa, Onofri a ISP: “Il motore è in panne. Derby da 1X2 ma Samp sta peggio”

(Getty Images)

L'ex calciatore rossoblu' ha parlato a Itasportpress

Redazione ITASportPress

Riguardo alla crisi in casa Samp e all’attualità in orbita Genoa, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Claudio Onofri, ex calciatore del Grifone.

Il Genoa può ancora sperare nella salvezza o è troppo tardi?

“Il motore mi sembra in panne… Ci sono state tre sconfitte che hanno contribuito a una sorta di smorzamento dell’entusiasmo”.

Come giudica l’ultima partita contro il Milan?

“Abbiamo visto, quantomeno, un Genoa che pressa molto bene e che è ordinato. Ma i liguri si trascinano dietro lacune da inizio stagione…”.

Di che tipo?

“In primis di carattere realizzativo. Il Genoa fa fatica a segnare. Serve un attaccante d’area e un centrocampista che provi, quantomeno, a buttarsi negli spazi. Se non fai gol, è dura vincere le partite”.

A proposito di partite: ora i rossoblù hanno il Cagliari. Che tipo di match prospetta?

“E’ decisiva. Se il Genoa non vince, è tutto finito”.

Non ha tempo di recuperare poi, successivamente?

“E come farebbe? C’è poi la Sampdoria, e sarà una partita stranissima, quasi da 1X2. Poi c’è la Juve e – ancora dopo – il Napoli. C’è da andarci molto cauti”.

A proposito del derby: chi avrà più da perdere? Il Genoa o la Samp?

“Al momento, forse, sta meglio il Genoa. Ma la Samp è più “tranquilla” a livello di classifica: alla fine ai blucerchiati basterebbe anche soltanto un pari”.

La stupisce il trend negativo della Samp?

“Sì, ma le colpe non sono tutte di Giampaolo”.

Come si spiega le ingenti sconfitte?

“L’attuale Samp non è una squadra costruita da Giampaolo e per Giampaolo. L’obiettivo deve essere salvarsi, per poi ricostruire il tutto a perfetta immagine e somiglianza dell’allenatore, come lui necessita”.

Ripartendo da dove?

“Dalla difesa. La Samp non può subire così tanti gol!”.

tutte le notizie di