ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Gian Piero Ventura a ISP: “Torino può fermare Inter stanca. L’Italia al Mondiale…”

Ventura (getty images)

L'ex ct dell'Italia e del Torino ha parlato ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

La redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Gian Piero Ventura, ex ct della Nazionale italiana e del Torino.

Cominciamo dal “suo” ex Toro: come giudica, sin qui, la stagione della squadra di Juric?

“La valuto in maniera positiva. Juric ha cercato di plasmare la squadra, portando una sua identità. Mi sembra ci sia riuscito”.

Da cosa lo evince?

“Da come il Toro approccia le partite contro le grandi. C’è una cura molto dettagliata sul come affrontare il proprio diretto avversario. Il derby ne costituisce la riprova fondamentale”.

Cosa ne pensa di Bremer?

“E’ cresciuto esponenzialmente, fino a diventare tra i primi tre difensori del campionato”.

Come lo vedrebbe, per esempio, nell’Inter?

“Benissimo, così come in tutti i top club italiani e esteri”.

A proposito di Inter: che tipo di partita si aspetta domenica contro il Toro?

“L’Inter è favorita, ma accuserà le stanchezze post Champions. Dall’altra parte c’è un Toro molto affamato…”.

Qual è, a suo giudizio, la favorita per lo scudetto?

“All’inizio l’Inter aveva una marcia in più, adesso tutto può succedere. Inter, Milan e Napoli sono insieme sullo stesso piano”.

Un calciatore che, a suo giudizio, potrebbe essere rivitalizzato da Inzaghi?

“All’Inter io vedrei molto bene Berardi, uno dei più grandi talenti italiani”.

Come vedrebbe Dybala in nerazzurro?

“In caso andasse all’Inter, i nerazzurri farebbero un grande colpo. Questo è poco ma sicuro”.

Crede nella qualificazione ai Mondiali dell’Italia?

“Sono tifoso della Nazionale come tutti gli italiani. Quindi spero con tutto il mio cuore di sì”.

 (Getty Images)
tutte le notizie di