ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Inter, Bianchi a ISP: “No a Dybala non è l’ideale. A Marotta consiglio due top”

L'ex giocatore dell'Inter ha parlato a Itasportpress

Redazione ITASportPress

Riguardo alla corsa scudetto, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Alessandro Bianchi, ex calciatore nerazzurro (1988-1996).

Più Inter o più Milan in chiave scudetto, secondo lei?

“Vado contro corrente e dico Inter”.

Per quali ragioni?

“Perché i nerazzurri hanno l’organico più competitivo e la panchina più lunga”.

Tutto sembra girare, tuttavia, a favore del Milan…

“E’ vero e vanno fatti i complimenti al Milan per il campionato svolto sin qui. Ma sono convinto del fatto che, alla lunga, sia sempre la più forte a vincere”.

L’Inter è eccessivamente Brozovic dipendente?

“Penso di sì. Infatti, dal mercato, mi aspetto un sostituto di livello”.

Tipo?

“Se vuoi sostituire uno come Brozovic, devi pensare a un’alternativa di livello. Al momento, mi vengono in mente soltanto De Paul o Verratti”.

Come vedrebbe Dybala in nerazzurro?

“E’ un grandissimo giocatore, ma è bersagliato dagli infortuni. Non so se, tecnicamente, può essere l’acquisto ideale”.

Acquisterebbe un altro attaccante?

“Fossi nell’Inter, prenderei un altro attaccante soltanto se ne uscisse un altro”.

Come vedrebbe Frattesi in nerazzurro?

“Sarei favorevole. Sarebbe un “colpo” non male!”.

Perchè De Paul?

“E' un giocatore tecnicamente ineccepibile. Farebbe al caso, eccome, all’Inter”.

Quali aspetti teme maggiormente del Milan?

“Il Milan è avanti in classifica. Però vediamo: hanno concretamente un calendario più difficile”.

Cosa prospetta dalla finale di Coppa Italia contro la Juve?

“Prevedo una partita estremamente complicata. Personalmente, fatico a non pensare alla Juve di Allegri che non termina la stagione con almeno un titolo…”.

tutte le notizie di