ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Juventus, Legrottaglie a ISP: “Già ora è mezzo fallimento ma fiducia in Allegri”

(Getty Images)

La Juventus è in gravi difficoltà in campionato e sulla graticola c'è Max Allegri. A Itasportpress.it, il pensiero dell'ex Legrottaglie

Redazione ITASportPress

Il momento negativo della Juventus è ormai sotto gli occhi di tutti. In campionato la squadra bianconera non riesce a trovare continuità mentre in Champions brucia la batosta di Londra contro il Chelsea. L'ex difensore Nicola Legrottaglie ai microfoni di Itasportpress.it, ha condiviso il suo pensiero sulla squadra di Allegri

Come si spiega il momento complicato in orbita Juventus?

“Io non mi spiego essenzialmente una cosa”.

Ossia?

“Come fa la Juve a non lottare per lo scudetto? In una società come quella bianconera non lottare per lo scudetto è già un mezzo fallimento”.

E’ un problema di allestimento della rosa?

“No, la rosa della Juventus è molto buona. Le cose non stanno funzionando bene…”.

Quali sono i problemi principali?

“Vedo i calciatori troppo demotivati sotto l’aspetto fisico e psicologico: non va bene quando giochi nella Juventus. Dal 1’ ci devi mettere tutta la grinta che hai”.

Quale ricetta propone?

“Quella della società. Si è scelto di prendere del tempo e pianificare un periodo di costruzione. Bisognerà aspettare. Speriamo sia solo una questione di pochi mesi per vedere la vera Juve”.

Conosce a perfezione Chiellini: a suo giudizio i bianconeri hanno ancora bisogno di lui?

“Troppi lo danno per finito. Io vi assicuro che il Chiellini al 100% è ancora il migliore in assoluto: nessuno è come lui”.

Come lo vede dall’esterno?

“Giorgio è un leone in gabbia: si vede che vorrebbe dare tutto il suo contributo. La testa di giocatori come la sua o di Bonucci è meccanizzata a vincere: devono trasmettere questo dna ai più giovani e il gioco è fatto. Se fossi un giovane della Juve guarderei a loro come esempi totali”.

E il suo ex tecnico Allegri? Lo vede in difficoltà?

“Io con Allegri ho vinto uno scudetto al Milan: è un vincente di mentalità. E’ il primo a essere dispiaciuto per questa situazione. Credo che riuscirà a portar fuori la Juve da questo vortice e a smentire ogni critica”.

Quale deve essere l’obiettivo stagionale della Juve?

“Arrivare in Champions. Oltre che cercare di fare il meglio possibile in Europa. Si dice tanto che la Juve sia debole, ma intanto è agli ottavi di Champions”.

 Getty Images
tutte le notizie di