ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Juventus, Maifredi a ISP: “Flop colpa di Allegri. Contratto 4 anni un errore”

(Getty Images)

La Juve è in crisi e l'ex tecnico Maifredi giudica Allegri parlando ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

Riguardo al momento disastroso in casa Juventus, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Luigi Maifredi, ex tecnico bianconero.

Come giudica il doppio ko contro Sassuolo e Verona?

“Assurdo. E’ qualcosa di intollerabile se ti chiami Juventus. Ma poi hai perso consecutivamente contro Sassuolo e Verona. E’ questa la cosa grave”.

Intravede responsabilità da parte di Allegri?

“Secondo me sì”.

Per quali ragioni?

“Se alleni una squadra come la Juventus non puoi dire che non ti interessa del bel gioco solo per il risultato. Il bel gioco è l’essenza del calcio”.

La Juve ha sbagliato nel riprenderlo?

“Sbagliato è troppo presto per dirlo. Io non gli avrei fatto un contratto di quattro anni. Se le cose andavano male?”.

Che idea si è fatto guardando le partite della Juve?

“Che è assurdo che un calciatore come Dybala tocchi venti palloni a partita. L’allenatore dovrebbe riflettere”.

Rileva colpe anche a livello societario?

 “Mandare via Marotta per promuovere Paratici è stato l’inizio del declino. Mi sembra evidente. I risultati parlano chiaro”.

Come giudica la scelta del ritiro da parte di Allegri?

“Sicuramente sarà stata concordata con i senatori dello spogliatoio. Ora come ora, la Juve deve restare unita e provare a vincere più partite possibili”.

Quale deve essere l’obiettivo stagionale?

“Se dalla Fiorentina in poi la Juve le riesce a vincere tutte anche lo scudetto. Ma è dura”.

 (Getty Images)
tutte le notizie di