Lisa a ISP: “Napoli si riprenderà. Italia con Mancini tornerà a…Volare. Amadeus che autogol”

Lisa a ISP: “Napoli si riprenderà. Italia con Mancini tornerà a…Volare. Amadeus che autogol”

Lunga intervista a Itasportpress della nota cantante calabrese esclusa da Sanremo con una motivazione che fa discutere

di Redazione ITASportPress

Celin Dion ospite al Festival di Sanremo nel 1998, definì “Voce di violino” Lisa, all’anagrafe Anna Lisa Panetta, dopo averla ascoltata sul palco del Teatro Ariston. Quella giovane cantante giunta dal cuore della Locride, arrivò terza con il brano “Sempre” in quella edizione della kermesse musicale in terra ligure. Un successo fulmineo in tutta Europa di Lisa fermato da un tumore al cervello che spense per qualche anno la vocalità melodrammatica e intrigante dal potere ipnotico dell’artista di Gioiosa Ionica che però con una forza straordinaria e tanta fede, superò la terribile malattia. Lisa si è riproposta al grande pubblico vincendo nel 2018 la prima edizione di “Ora o mai più”, il talent show di Raiuno condotto da Amadeus. E proprio qualche giorno fa l’attuale direttore artistico della 70esima edizione del Festival di Sanremo ha escluso Lisa impedendole il ritorno sul palco del Teatro Ariston a 17 anni dall’ultima volta. Ai microfoni di Itasportpress.it, Lisa parla della sua passione per il calcio per poi spiegare la controversa decisione di Amadeus. 

Napoli – “Io sono una tifosa del Napoli visto che mia madre è campana –sottolinea Lisa a Itasportpress – ma sono anche una sostenitrice della Reggina, la squadra della mia terra di nascita. I campani sono partiti male in campionato ma sono sicura che si riprenderanno con Gattuso in panchina. La Reggina invece è capolista in Serie C e fa ben sperare per la promozione in Serie B. Per il resto sono sempre davanti alla tv quando gioca l’Italia e vi svelo un episodio curioso”

Racconta Lisa…

“Guardai la partita dell’Italia insieme al grande Luciano Pavarotti durante una edizione del suo mega concerto a scopo benefico “Pavarotti & friends” al quale partecipai. Lui era seduto nella sala dove c’era un mega schermo e proprio mentre io entrai segnò l’Italia. Pavarotti mi disse subito: “Lisa siediti e non muoverti da qui, porti fortuna”. E per la prima volta nella mia vita guardai una partita fino alla fine. Adesso sono una appassionata di calcio e dell’Italia. Gli azzurri del ct Mancini sono sicura che mi entusiasmeranno e in estate li seguirò in tv. Io sono certa che all’Europeo l’Italia saprà…Volare parafrasando la nota canzone di Modugno. Il calcio regala gioie e delusioni e quando si perde giocando bene fa più male e si fa fatica a metabolizzare la sconfitta ingiusta. Praticamente quello che è successo a me in ambito musicale”.

Appunto Lisa, Amadeus ammise che il vincitore di “Ora o mai più” avrebbe potuto partecipare di diritto al prossimo Festival. Invece…

“Amadeus ha fatto un bellissimo autogol volendo rimanere in tema calcistico. Non solo per aver confermato l’accesso al Festival per i vincitori di “Ora o mai più. Ha giudicato il mio brano interessante ma poi mi ha scartata. Posso accettare l’esclusione se il pezzo non piace al direttore artistico, ma non dopo aver incassato i suoi complimenti. C’è qualcosa che non torna”.

In che senso Lisa?

“Partiamo da lontano allora. Intanto la mia vittoria allo show di Raiuno fu presto dimenticata per l’anticipata messa in onda della seconda edizione del programma dopo soli sei mesi e non fui neanche più invitata come ospite. Una persona importante, dopo la mia esibizione sul palco di Matera per il Capodanno 2019 su Raiuno, mi disse che per diverso tempo non avrei più lavorato in tv. Amadeus quando andava nelle varie trasmissioni in tv non faceva mai il mio nome e sorvolava sempre anche alle domande del suo interlocutore come ricordo fece con nel programma di Mara Venier. Successivamente mi fu detto di zittire i miei fan perché scrivevano commenti sui social avendo  rilevato delle anomalie sulla mia mancata partecipazione come ospite alla seconda edizione di “Ora o mai più”. Ad oggi i fan non si fermano nel manifestare il loro disaccordo con Amadeus che, come detto, ha ritenuto il brano presentato interessante poi escludendomi dal Festival. Tra l’altro ci tengo a sottolineare che il direttore artistico ammise di essere incuriosito di veder gareggiare sul palco di Sanremo i vincitori di “Ora o mai più”.

Insomma Lisa tutto il contrario di tutto…

“Ritenendo ingiusto tutto ciò ho reagito alzando la voce sui social anziché abbassare la testa. Forse ho dato fastidio a qualcuno. Io stimo ancora Amadeus, ma non mi è piaciuto il suo atteggiamento. Il mio brano rispondeva alle richieste dalla direzione artistica di Sanremo essendo un pezzo radiofonico e potenziale hit. Inoltre racconta anche la mia vita ed è di impatto emotivo forte. Un bel pezzo inedito che meritava un palco importante non essendo una canzoncina qualsiasi. Ci sono rimasta molto male insomma e ringrazio tutta la gente e i miei fan che mi hanno manifestato affetto invitandomi a continuare la mia battaglia. Non bisogna mai abbassare la testa, questo vale in ogni ambito perchè la giustizia deve sempre prevalere”.

Lisa che Sanremo sarà visto che tra i 24 big annunciati mai come quest’anno è altissima la quota del talent soprattutto di Amici di Maria De Filippi

“Stimo la De Filippi che porta avanti i talenti del suo programma mentre chi vince “Ora o mai più” sta a casa. Solo i coach dello show di Raiuno sono andati a Sanremo. A giudicare i 24 big ammessi, sembra che non venga data più importanza alla canzone. Ho rispetto per ogni cultura musicale però in una gara del genere conta la voce, nel rispetto della tradizione, non il balletto. Magari poi gli artisti meno giovani presenti, che non si sentono da 20 anni, ci impressioneranno”.

Segui Lisa – Lisa ha un continuo contatto sui social con i suoi fan. Questi i suoi contatti:

Instagram: www.instagram.com/lisapanettaofficial

Sito: www.LisaOnline.com

Facebook; www.facebook.com/lisapanettaofficial

Twitter: @LisaPOfficial

Youtube: LisaPanettaOfficial 

cantante Lisa
Photo Credits: Kenzophotografer

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy