ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Milan, Antonelli a ISP: “Maldini-Massara artefici scudetto. Leao top, Dybala il futuro”

Dirigenti del Milan

L'ex calciatore rossonero ha parlato a Itasportpress

Redazione ITASportPress

Riguardo all’attualità fronte Milan, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Roberto Antonelli, ex calciatore rossonero (1977-1982).

Per quali ragioni il Milan potrebbe essere ritenuta la favorita assoluta per lo scudetto?

“Io, rispetto all’Inter, noto che c’è molto più entusiasmo in casa Milan. Mi sembra che tutti quanti – dai titolari, alle riserve, fino ai magazzinieri – siano coinvolti nella causa”.

L’Inter potrebbe risultare galvanizzata dalla vittoria della Coppa Italia? 

“Un trofeo in più in bacheca assolutamente importante. Ma il Milan è oggettivamente a un passo dall’impresa. Anzi: a due passi…”.

Chi sono i principali artefici di tale “impresa”?

“A mio avviso – a fare le fortune del Milan – sono Maldini e Massara. Hanno costruito una squadra giovane, competitiva, spendendo pure poco”.

Da quali capisaldi dovrebbe ripartire la nuova proprietà?

“A mio avviso da loro. Sono gli unici due inamovibili”.

E’ un fattore positivo che – proprio ora, quando il Milan sta ricominciando a tornare grande – cambi la proprietà al timone dei rossoneri?

“Secondo me è un fattore da cogliere positivamente. Sono capitali e energie nuove che entrano”.

L’ha stupita, sempre in virtù di ciò, la scelta di Kessie di lasciare il Diavolo?

“Io, al suo posto, non lo avrei fatto. Però le scelte altrui non si giudicano mai”.

Leao è un potenziale fuoriclasse?

“E’ un ottimo giocatore che deve continuare così. A discapito di qualsiasi etichetta”.

Fosse nel Milan ripartirebbe da Ibrahimovic?

“Ibra ha scritto la storia del calcio recente, questo è innegabile. Se non se la sentirà più, sarà il primo a alzare bandiera bianca e a ammetterlo con onestà. Non vuole essere un peso per nessuno”.

I rossoneri dovrebbero acquistare Dybala?

“Dybala sarebbe perfetto per il Milan. E’ il classico campione che, da un momento all’altro, te la può risolvere. Se ci fosse la possibilità, sarebbe da prendere”.

Milan, Antonelli a ISP: “Maldini-Massara artefici scudetto. Leao top, Dybala il futuro”- immagine 2
tutte le notizie di