ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Palermo, ds Castagnini a ISP: “Lucca è già pronto per la Nazionale e la Serie A”

Lorenzo Lucca (Getty Images)

L'ex attaccante del Palermo è stato scoperto da Castagnini che lo ha lanciato quando i rosanero erano in D

Redazione ITASportPress

Riguardo al rendimento esponenziale e all’accostamento a varie big italiane e europee di Lorenzo Lucca, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Renzo Castagnini, ds del Palermo che portò l’attaccante piemontese in Sicilia.

 Lorenzo Lucca (Getty Images)

L’ha stupita l’exploit di Lucca?

“Potrebbe aver stupito altri, ma non me. Io ero certo delle sue potenzialità dalla prima ora”.

Che tipo di calciatore è?

“Può ancora migliorarsi e questo è chiaro. E’ giovane: può ancora fare cose importantissime! E’ giovane, veloce, rapido negli spazi, forte fisicamente e soprattutto molto tecnico”.

In un contesto di carenza pressoché totale di centravanti in Nazionale, c’è chi ne invoca addirittura la convocazione immediata nella selezione di Mancini…

“Lorenzo farebbe benissimo a pensare in grande: ha tutte le carte in regola per sfondare”.

A suo giudizio è già pronto per la Serie A?

“Assolutamente sì, senza ombra di dubbio”.

Anche subito a gennaio?

“E perché no?”.

Varie big gli hanno messo gli occhi addosso: in quale club lo vedrebbe maggiormente incisivo nell’immediato, senza pagare lo scotto iniziale?

“Può andare ovunque e far bene in ogni contesto. Detto questo, per la politica con i giovani che stanno conducendo, forse al Milan potrebbe far bene da subito”.

Ha parlato di ulteriori margini di miglioramento: Lorenzo Lucca è questo tipo di calciatore oppure può evolversi anche dal punto di vista tattico?

“Lui è una prima punta. Può giocare a tre, da solo o a due davanti. Però il suo ruolo è quello”.

 Renzo Castagnini (Getty Images)
tutte le notizie di