Italia, esterni e attaccanti: i dubbi di Conte in vista del Belgio

Italia, esterni e attaccanti: i dubbi di Conte in vista del Belgio

Pressare alto la squadra di Wilmots e pungere in avanti, ma l’attacco sembra “spuntato”

di Redazione ITASportPress

A poco più di 24 ore dall’esordio all’Euro 2016, in casa Italia sono gli ultimi dubbi di formazione a prendere la scena in questa giornata di vigilia. Trasferitasi a Lione per il primo match in programma, la spedizione guidata da Conte domani sera affronterà il Belgio di Wilmots, secondo nel ranking FIFA dietro l’Argentina. Il futuro manager del Chelsea ha scelto gran parte della formazione, gli unici dubbi sono gli esterni ed il partner di Pellè. Assodato che in difesa ci sarà il blocco Juventus, con Buffon tra i pali, Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa, a centrocampo De Rossi è un sicuro titolare, ballottaggio Parolo-Thiago Motta per una maglia da titolare, mentre Giaccherini dovrebbe partire dall’inizio. Sulle corsie esterne Darmian sembra quasi scontato che partirà dal primo minuto, mentre a destra è duello tra Candreva e Florenzi. In avanti, il centravanti del Southampton sarà la punta centrale, salgono le quotazioni di Eder al suo fianco, altrimenti sarà tandem con Zaza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy