Arsenal, l’ex Keown non perdona Ozil: “Come se non ci fosse. Non è in grado di…”

Arsenal, l’ex Keown non perdona Ozil: “Come se non ci fosse. Non è in grado di…”

“Loro hanno Hazard, noi Ozil…”

di Redazione ITASportPress

La finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal ha detto che i Blues sono stati superiori, nel collettivo ma soprattutto nei singoli. I giocatori di Maurizio Sarri hanno fatto la differenza. Giroud, Pedro e, in modo particolare, Eden Hazard.

I Gunners si sono arresi alla forza degli avversari, ma il 4-1 finale è frutto anche dell’ennesima prova opaca dello stesso Arsenal. Nello specifico l’ex difensore degli inglesi Martin Keown ha trovato in Mesut Ozil uno dei maggiori colpevoli della differenza di prestazione tra le due compagini.

PARAGONE SCOMODO – Voce di BT Sport, Keown non ha perso occasione per lanciare una stoccata al trequartista tedesco: “Non c’è molto da dire. Loro hanno Hazard e noi Ozil“, ha commentato l’ex difensore. “Non riesce proprio a giocare le trasferte. Non è in grado di giocare lontano da casa, per mezza partita non lo si vede. Non è stato in grado di innescare Lacazette e Aubameyang. Dall’altra parte, invece, Hazard ha fatto il suo. Ozil ha bisogno di giocare con calciatori che sanno fare possesso. Credo sia questo il suo problema. Altrimenti sarà sempre fuori dalla partita”.

EMERY E SQUADRA – Un pensiero anche al tecnico e al futuro della squadra: “La sconfitta di oggi ha mostrato la fase calante, il declino dell’Arsenal. Non so se Emery sarà in grado di portare i Gunners in Champions la prossima stagione. Dice di trattenere giocatori come Lacazette e Aubameyang ma le loro eventuali cessioni servono per il budget e per rinforzare la squadra. L’Arsenal attuale non è neppure minimamente vicino a quello di una volta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy