Ashley Cole fatica a pronunciare i nomi delle squadre al sorteggio e scatta l’ironia sui social

Ashley Cole fatica a pronunciare i nomi delle squadre al sorteggio e scatta l’ironia sui social

L’ex difensore ha avuto qualche problema nella cerimonia di Montecarlo

di Redazione ITASportPress

Durante la cerimonia di Montecarlo in cui sono stati sorteggiati i gironi della prossima Europa League, non se l’è spassata molto bene Ashley Cole, ex giocatore soprattutto di Chelsea e Arsenal, che faticava a leggere le squadre sui bigliettini una volta estratte le palline dalle urne. A tal proposito, come spesso accade, è scattata l’ironia sui social network: “Puoi vedere la paura negli occhi di Cole quando si sta preparando a leggere il nome di una squadra di club” è stato scritto, oppure “Cole sta avendo un incubo: mai visto nessuno avere problemi a leggere Espanyol, ma poi dire giusto Saint-Etienne”. Infatti, l’ex terzino ha letto “Espanja” invece di Espanyol.

E non solo: la lettera L nel linguaggio social spesso significa “Lose” o “Loser”, e quindi perdente. Per questo, quando il Manchester United è stato inserito nel Gruppo L, ci sono stati anche altri commenti molto simpatici, del tipo: “Con tutti i gruppi che ci sono, proprio il gruppo L? Mi spiegate cosa significa? Lose? Lost? Lower? Loose?”. Un altro profilo ha descritto il particolare piazzamento dello United come “Una partita disputata in paradiso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy