Basilea ai quarti: eliminato l’Eintracht. Wolverhampton qualificato

I risultati della serata di Europa League

di Redazione ITASportPress

Nessun ribaltone nella serata di Europa League. La ripartenza dopo l’interruzione per la pandemia non aiuta l’Eintracht Francoforte nella missione impossibile di ribaltare lo 0-3 rimediato in casa contro il Basilea. Meno complicata la missione dell’Olympiacos, chiamato a rimontare dopo l’1-1 ottenuto in casa contro il Wolverhampton. Tuttavia la squadra inglese si conferma solida e matura, andando a conquistare con autorevolezza la vittoria che sancisce la qualificazione ai quarti.

BASILEA-EINTRACHT FRANCOFORTE

Lo 0-3 dell’andata mette il Basilea al riparo da giornate no. Gli svizzeri, comunque, non cadono nella trappola di sottovalutare l’avversario e giocano nel migliore dei modi, evitando di concedere all’Eintracht di andare facilmente al tiro. E all’88’ arriva anche la rete della vittoria casalinga: Widmer trova Frei che entra in area, salta due avversari e trafigge Trapp da due passi. Finisce 1-0 e il Basilea vola ai quarti di finale.

WOLVERHAMPTON-OLYMPIACOS

Al Wolverhampton basterebbe lo 0-0, l’Olympiacos deve necessariamente vincere o pareggiare segnando almeno due reti. Insomma per i greci è una vera impresa. La strada, già in salita, si fa ancora più complicata a causa del rigore concesso al Wolverhampton e trasformato da Jimenez. La formazione ellenica prova a pareggiare e nel secondo tempo si rende pericolosa. Decisiva la parata di Rui Patricio su un colpo di testa ravvicinato di Hassan. Finisce 1-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy