Clamoroso in Europa League: sospeso match per provocazione politica

Clamoroso in Europa League: sospeso match per provocazione politica

La gara tra Dudelange e Qarabag è stata fermata dopo l’arrivo di un drone

di Redazione ITASportPress

Clamoroso in Lussemburgo: il match di Europa League tra Dudelange e Qarabag è stato sospeso. Il fattaccio si è verificato al 30′, quando sul campo è arrivato in volo un drone recante una bandiera dell’Armenia, paese con cui sono in corso forti tensioni con l’Azebaigian, lo stato di provenienza del Qarabag. Oltre al vessillo, anche un messaggio politico provocatorio nei confronti dei tifosi della squadra azera. Un calciatore ha tentato di colpire il drone, ma senza successo. L’arbitro ha interrotto la gara, anche perché i tifosi azeri si sono accalcati ai lati del campo di invadere il terreno di gioco, con tutti i disordini conseguenti. Si attendono ulteriori sviluppi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy