Copenaghen scatenato: 3-0 al Basaksehir. Lo Shakhtar passa in extremis

Eliminato il Wolfsburg

di Redazione ITASportPress

Sono Copenaghen e Shakthar Donetsk le prime qualificate delle gare di Europa League. Le due formazioni completano il loro programma di gare dopo aver disputato l’andata degli ottavi. I danesi avevano subito una sconfitta in casa del Basaksehir, in terra turca per 1-0, mentre gli ucraini si erano imposti in Germania sul campo del Wolfsburg. Le gare di ritorno non hanno avuto storia: entrambe le formazioni si sono imposte a domicilio per 3-0. In serata passa anche il Manchester United contro il LASK per 2-1.

COPENAGHEN-BASAKSEHIR

Il Copenaghen non ha problemi a sbarazzarsi del Basaksehir. Dopo solamente 4 minuti i danesi vanno in vantaggio con Wind con un perfetto colpo di testa in tuffo. Lo stesso Wind raddoppia a inizio ripresa dal dischetto. Al 62′ Falk chiude il discorso.

SHAKTHAR-WOLFSBURG

La sfida è già segnata dal match di andata, vinto dagli ucraini. L’equilibrio dura fino all’89’. Lo Shakhtar sblocca il match con Junior Moraes che calcia di prima intenzione. In pieno recupero Solomon fa 2-0, imitato da Junior Moraes che sigla il definitivo 3-0.

MANCHESTER UNITED-LASK

Forti del 5-0 dell’andata, i Red Devils chiudono la pratica nel secondo tempo. Lingard e Martial rimontano la rete di Wiesinger e guidano lo United ai quarti di finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy