Emergenza Coronavirus, salta la prima partita in Europa League

Emergenza Coronavirus, salta la prima partita in Europa League

La polizia ha deciso di non approvare la disputa del match

di Redazione ITASportPress

L’emergenza Coronavirus si allarga a macchia d’olio in tutto il mondo. Anche lo sport si interroga sulla possibilità di proseguire in questo clima di paura. L’Europa League prova ad andare avanti, ma deve già fare i conti con la cancellazione di una gara. Il ritorno dell’ottavo di finale tra Basilea ed Eintracht Francoforte, previsto per il 19 marzo, non si svolgerà. Lo ha affermato il Dipartimento di Giustizia e Sicurezza della Svizzera: “La polizia della città di Basilea ha stabilito di non approvare la disputa del match al fine di proteggere la salute della popolazione e per fermare la diffusione del Coronavirus”. Una scelta drastica per evitare di aumentare i possibili casi di contagio. Scartata anche l’ipotesi di una sfida giocata a porte chiuse.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy