Europa League, i giocatori dell’Arsenal pronti a indossare una maglia con il nome di Mkhitaryan, ma arriva il divieto della Uefa

Europa League, i giocatori dell’Arsenal pronti a indossare una maglia con il nome di Mkhitaryan, ma arriva il divieto della Uefa

Il centrocampista armeno non ha potuto raggiungere Baku a causa delle tensioni tra il suo paese e l’Azerbaigian

di Redazione ITASportPress

Niente finale di Europa League contro il Chelsea per Henrikh Mkhitaryan. Il centrocampista dell’Arsenal è stato costretto a rinunciare all’impegno a causa delle tensioni tra l’Armenia, suo paese natio, e l’Azerbaigian, che ospiterà l’evento. Una circostanza che aveva spinto i giocatori dei Gunners a studiare un’iniziativa per manifestare la propria vicinanza al compagno di squadra, indossando delle maglie con il nome dell’armeno durante il riscaldamento della gara. Ma in queste ore, come riporta il Daily Mail, è arrivato il divieto della Uefa, che ha sottolineato come i kit che possano essere utilizzati dalle squadre prima, durante e dopo il match siano sottoposti a precise regole.

KOSCIELNY – Nel frattempo, il capitano dell’Arsenal Laurent Koscielny ha così parlato della situazione ai microfoni della BBC: “Non sono contento, in quanto non abbiamo potuto portare un giocatore per la finale. Credo che quando vi sia un problema politico tra un paese e un altro, la Uefa non dovrebbe assegnare la finale a questo paese. Non sarà la finale che sognavamo, vista anche l’enorme distanza che separa Baku dai nostri tifosi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy