Lazio in carrozza agli ottavi (5-1 alla Steaua). Impresa sfiorata per il Napoli (0-2 al Lipsia)

Lazio in carrozza agli ottavi (5-1 alla Steaua). Impresa sfiorata per il Napoli (0-2 al Lipsia)

Successo rotondo dei biancocelesti al ritorno, gli azzurri vincono, ma non basta

di Redazione ITASportPress

Le gare delle 19.00, in Europa League, hanno il sapore agrodolce per l’Italia. La Lazio straccia 5-1 la Steaua Bucarest e vola agli ottavi di finale. Il Napoli, invece, vince 2-0 contro il Lipsia, ma deve dire addio in anticipo alla competizione per via della sconfitta per 3-1 al San Paolo, giovedì scorso.

LAZIO-STEAUA BUCAREST 5-1

Missione completata per la Lazio che travolge 5-1 la Steaua Bucarest e conquista la qualificazione agli ottavi di finale, ribaltando la sconfitta di misura dell’andata. I biancocelesti rimontano la sconfitta dell’andata in Romania grazie a un super Immobile, autore di una tripletta: è il primo italiano a riuscirci in Europa League. A segno anche Bastos e un incontenibile Felipe Anderson. Nel finale il gol della Steaua con Gnoheré.

LAZIO-STEAUA BUCAREST 5-1
Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, De Vrij, Caceres (25′ Bastos); Basta, Parolo, Leiva, Luis Alberto (22′ st Murgia), Lulic; Felipe Anderson (28′ st Caicedo), Immobile. A disp.: Guerrieri, Marusic, Milinkovic-Savic, Nani, Caicedo. All.: S. Inzaghi
Steaua Bucarest (4-2-3-1): Vlad; Benzar, Planic, Gaman (15′ st Balasa), Morais; Nedelcu (1′ st Filip), Teixeira; Man, Budescu, F. Tanase (1′ st Coman); Gnohere. A disp.: Stancioiu, Momcilovic, Popescu, C. Tanase. All.: Dica
Arbitro: Vincic (Slo)
Marcatori: 7′ Immobile (L), 35′ Bastos (L), 43′ Immobile (L), 6′ st Felipe Anderson (L), 26′ st Immobile (L), 37′ st Gnohere (S)
Ammoniti: Basta (L), Immobile (L)

LIPSIA-NAPOLI 0-2

La prima vittoria del Napoli in Germania non basta agli azzurri per qualificarsi. Troppo pesante il passivo dell’andata. Per la squadra di Sarri, comunque, una buona prestazione ed una rete per tempo, Zielinski nel primo tempo, Insigne nel secondo. Lipsia molto meno efficace rispetto al match del San Paolo. Di buono per i tedeschi c’è sicuramente il passaggio agli ottavi.

LIPSIA-NAPOLI 0-2
Lipsia (4-4-2): Gulacsi; Laimer, Konatè, Upamecano, Bernardo; Sabitzer, Kampl, Demme, Bruma (29′ st Forsberg); Poulsen (46′ st Ilsanker), Werner (40′ st Augustin). A disp.: Mvogo, Klostermann, Schmitz, Kaiser. All.: Hasenhuttl
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Tonelli, Albiol, Mario Rui (23′ st Hysaj); Allan, Diawara (37′ st Jorginho), Hamsik (20′ st Callejon); Zielinski, Mertens, Insigne. A disp.: Sepe, Koulibaly, Rog, Ounas. All.: Sarri
Arbitro: Taylor (Inghilterra)
Marcatori: 33′ Zielinski (N), 41′ st Insigne (N)
Ammoniti: Tonelli (N), Poulsen (L), Zielinski (N), Kampl (L), Sabitzer (L), Augustin (L)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy