Milan, Krunic sfida la ‘sua’ Stella Rossa: “Non ho mai nascosto di esserne tifoso. Ma darò il meglio per vincere”

Parla il centrocampista rossonero

di Redazione ITASportPress

Il centrocampista del Milan Rade Krunic è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida dei sedicesimi di Europa League contro la Stella Rossa. Dopo le parole del mister rossonero Pioli, ecco anche quel del calciatore che, da sempre, è stato tifoso del club serbo. “Non l’ho mai nascosto. Da bambino tifavo Stella Rossa. Io sono un grande professionista, gioco per il Milan che è la mia seconda squadra e ho sempre sognato di giocare qui. Darò tutto per vincere, ma ci sarà emozione a giocare al Marakanà”.

E ancora sulla gara: “Loro sono la squadra più forte della Serbia, seguo molto il loro campionato. Hanno grande tradizione con il Milan nel passato per le tante partite, noi dobbiamo riscattarci dopo la sconfitta contro lo Spezia e ci prepareremo al meglio per la partita. Noi siamo in fiducia e abbiamo una consapevolezza importante”.

“Come stiamo dopo la gara contro lo Spezia? Non ci serve confusione dopo una sconfitta del genere che ci sta. Non siamo stati noi, non era il vero Milan. Si può perdere, ma il problema è come abbiamo perso. Abbiamo parlato e già domani abbiamo l’occasione per riscattarci, dobbiamo guardare avanti”.

Krunic (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy