Roma, non basta Spinazzola: contro il Wolfsberger finisce 1-1

Roma, non basta Spinazzola: contro il Wolfsberger finisce 1-1

I giallorossi restano in testa al girone con 4 punti

di Redazione ITASportPress

Esame superato a metà per la Roma. I capitolini erano attesi ad una prova assai complicata, con il Wolfsberger reduce dalla vittoria sul Borussia Moenchengladbach. Finisce con un 1-1 che permette alle due squadre di rimanere in testa al proprio girone e con chance di qualificazione intatte. La partenza dei giallorossi lascia ben sperare: gli uomini di Fonseca fanno girare a vuoto i padroni di casa grazie ad un perfetto fraseggio. Verso il 20′ si fanno vedere in avanti gli austriaci e Mirante deve superarsi su un colpo di testa deviato da un compagno. Tuttavia è la Roma a trovare il vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo al 27′. Spinazzola colpisce di testa, la palla trova un rimpallo beffardo che trafigge il portiere Kofler. I capitolini giocano meglio, ma non trovano il raddoppio. Nella ripresa lo start è favorevole al Wolfsberger che sfrutta un errore in disimpegno di Spinazzola e trova il pareggio con un tiro perfetto di Liendl al 51′. La Roma non si disunisce e cerca di riportarsi in vantaggio, sfiorando il gol con Pastore. I padroni di casa si chiudono e ripartono quando possono. Ne esce fuori una partita combattuta, ricca di ribaltamenti continui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy