Siviglia superiore, la Roma naufraga 2-0: gli andalusi ai quarti di finale

Siviglia superiore, la Roma naufraga 2-0: gli andalusi ai quarti di finale

I giallorossi escono dopo una prestazione insufficiente

di Redazione ITASportPress

Una brutta Roma saluta mestamente l’Europa League. I giallorossi non si rendono mai eccessivamente pericolosi e vengono nettamente surclassati sul piano del gioco da un Siviglia tatticamente impeccabile. Gli andalusi si impongono con un netto 2-0 e volano ai quarti di finale.

LA GARA

Il palleggio e il ritmo del Siviglia fanno subito la differenza, costringendo la Roma a difendersi e ad affidarsi alla verticalizzazione lunga. Al 7′ Pau Lopez si supera su un tiro dalla distanza, mentre al 14′ è la traversa a salvare i giallorossi. La barca capitolina inizia a imbarcare acqua già al 22′ quando Reguilon salta Bruno Peres e Ibanez e infila il portiere avversario, peraltro non esente da colpe. La Roma fatica a scuotersi e l’unica grande occasione porta la firma di Zaniolo che calcia e viene ribattuto da distanza ravvicinata. Poi al 44′ ecco il raddoppio del Siviglia con En-Nesyri che finalizza un contropiede perfetto. Nella ripresa la Roma si rende pericolosa con Mkhitaryan e Dzeko, ma i giallorossi non inquadrano mai la porta. Al contrario ci riesce bene il Siviglia che c’entra la traversa con Banega. Nel finale espulso Mancini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy