Wenger contro la finale di Europa League a Baku: “Un incubo. E sul caso Mkhitaryan…”

Wenger contro la finale di Europa League a Baku: “Un incubo. E sul caso Mkhitaryan…”

L’ex tecnico dell’Arsenal ha commentato la scelta di far disputare l’atto conclusivo della competizione nella capitale dell’Azerbaigian

di Redazione ITASportPress
Wenger

Non certo un viaggio dei più agevoli, quello che dovranno affrontare i tifosi di Chelsea ed Arsenal per assistere alla finale di Europa League, in programma mercoledì 29 maggio a Baku. Sulla decisione di far disputare l’atto finale della competizione nella capitale dell’Azerbaigian, ha parlato anche l’ex tecnico dei Gunners Arsene Wenger, che, come riporta il Mirror, si è così espresso.

INCUBO – “È un po’ un incubo, per entrambe le squadre. Non tanto per i giocatori, che vivono nelle condizioni ideali e possono contare su jet privati, quanto per i tifosi”.

MKHITARYAN – Wenger ha poi parlato anche del caso Mkhitaryan, con il giocatore che non potrà scendere in campo nella finale a causa delle tensione tra l’Azerbaigian e l’Armenia, suo paese d’origine: “Stiamo parlando di qualcosa che non dovrebbe mai accadere nel mondo del calcio e nel mondo moderno”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy