ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

RISPETTO

Arsenal, tolta fascia da capitano ad Aubameyang. Tuchel: “Lo chiamerò, non lo merita”

Chelsea Tuchel (getty images)

Anche il tecnico del Chelsea sorpreso da quanto sta accadendo tra le fila Gunners con il bomber

Redazione ITASportPress

Grande rumore sta facendo in casa Arsenal la decisione di togliere la fascia da capitano a Pierre-Emerick Aubameyang. L'attaccante, oltre ad aver perso il simbolo sul braccio, è stato anche messo in disparte nelle ultime gare come punizione per motivi disciplinari. Una situazione che è stata affrontata anche da chi ora è suo rivale in Premier League ma che in passato è stato suo mister, Thomas Tuchel.

L'attuale manager del Chelsea che ha avuto Aubameyang al Borussia Dortmund ha voluto dire la sua sulla vicenda: "Lo chiamerò prima o poi ma in questo momento non voglio disturbarlo", ha spiegato Tuchel sul bomber del Gabon. "È stato un giocatore molto importante per me e ancora oggi abbiamo un ottimo rapporto. Ogni volta che ci vediamo è sempre un piacere. Posso dire solo cose positive su di lui come calciatore e come uomo. Mi dispiace che stia avendo dei problemi. Un giocatore con le sue qualità e la sua personalità positiva non merita queste cose. Penso cancora queste cose di lui ma non so cosa stia succedendo con il suo club. Non voglio mancare di rispetto a nessuno dando la mia opinione dall'esterno, ma ho una mia opinione e il mio rapporto con lui non cambia per via di questa situazione".

 Aubameyang (getty images)
tutte le notizie di